Cronaca

Innovazione, al via le domande per le imprese aggregate in poli di ricerca

Innovazione, al via le domande per le imprese aggregate in poli di ricerca

Genova. Dal 2 al 13 novembre potranno essere presentate, sul sito di Filse, le domande per il bando Por Fers-Asse 1 ricerca innovazione (azione 1.2.4) per il supporto alla realizzazione di progetti complessi su ricerca e sviluppo per le imprese aggregate in poli di ricerca. Il bando, da 10 milioni di euro, è destinato al finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle tre aree della Smart specialisation strategy.

“In questo nuovo bando – commenta l’assessore regionale allo sviluppo economico Edoardo Rixi – i Poli possono avere un ruolo importante, sviluppando e sperimentando i propri progetti, stimolando la collaborazione tra imprese e mondo della ricerca, promuovendo nuovi prodotti e servizi innovativi”.

Filse ha completato la ricognizione dei moduli di precandidatura presentati. Gli investimenti complessivi dichiarati, sui tre ambiti tematici previsti dal bando, sono di oltre 73 milioni di euro, suddivisi in: 28, 7 milioni per la sicurezza e qualità della vita; 14,5 milioni per salute e scienze della vita; 29,8 milioni per le tecnologie del mare. Potranno presentare domanda di contributo associazioni temporanee di imprese che appartengono a uno dei cinque poli di ricerca e innovazione e che devono essere composte da un minimo di 3 a un massimo di 10 partner, di cui almeno due micro, piccole e medie imprese. Il bando è a graduatoria: le domande saranno valutate da esperti esterni.

» leggi tutto su www.genova24.it