Sport

Campese: niente impresa stavolta, la Cairese vola

Campese: niente impresa stavolta, la Cairese vola

Non è riuscita la seconda impresa in sette giorni alla Campese che la scorsa settimana aveva vinto ad Alassio rilanciando le proprie ambizioni di salvezza diretta e aiutando la Cairese a volare sempre più in alto in classifica. Non si è dimostrato, però particolarmente riconoscente l’undici di mister Esposito che ha travolto i padroni di casa per 0-6 grazie ai gol di Di Martino al 6°, alla doppietta di Saviozzi (19° e 40°), alla rete di Alessi al 45° e alla doppietta nella ripresa di Magnani, entrato a gara in corso.

Nel frattempo l’Alassio non riusciva a battere il Legino ed anzi rischiava pure di incassare la seconda sconfitta consecutiva. A Legino finisce 2-2 con i savonesi che giocano una gara intraprendente e senza paura contro i più quotati avversari. Al 19° Romeo trova il varco dell’1-0. Proprio quando sembrava che il primo tempo potesse concludersi così, Grande ristabilisce la parità. Nel secondo tempo i gol scarseggiano e sono necessari due rigori, uno per parte, per vedere le reti gonfiarsi di nuovo. Al 61° Romeo batte Moraglio per il 2-1. Dieci minuti dopo è Battaglia che dagli undici metri non sbaglia e fa 2-2. Alassio sempre più lontano dalla vetta.

Torna al secondo posto l’Arenzano che vince a Taggia e torna ad inseguire la Cairese. Biancorossi che arrivano nel ponente decisi a fare risultato e trovano presto il vantaggio con Damonte che la sblocca dopo appena 2’. Il Taggia ha l’occasione di pareggiare alla mezzora cu rigore, ma Tarantola spara fuori salvando Vallarino.

» leggi tutto su www.genova24.it