Cronaca

Bando mense scolastiche, mobilitazione di Rete e genitori in aula rossa a Tursi

Bando mense scolastiche, mobilitazione di Rete e genitori in aula rossa a Tursi

Genova. Un centinaio di cittadini, legati alla Rete commissioni mense scolastiche e al Coordinamento genitori scuole genovesi, si sono presentati, come annunciato attraverso un tam tam sui social network, alla seduta di oggi del consiglio comunale durante la quale è stato affrontato il tema del nuovo bando di gara per l’assegnazione del servizio di ristorazione scolastica.

In ballo ci sono 6 lotti sui 10 totali in cui è suddiviso il servizi a Genova e si parla di oltre 10 milioni di pasti dal 2018 al 2021. Questo perché il bando, come da richiesta anche dei sindacati, sarà relativo a tre anni, più due da valutare. “In modo da permettere alle aziende i dovuti investimenti”, ha spiegato l’assessore ai Servizi scolastici Francesca Fassio.

Le interrogazioni a risposta immediata all’assessore ai Servizi scolastici Francesca Fassio sono state presentate sia da consiglieri di opposizione sia di maggioranza: Lorella Fontana, capogruppo della Lega, Cristina Lodi, capogruppo PD, Maria Tini, consigliere M5Sn e Gianni Crivello (Lista Crivello).

» leggi tutto su www.genova24.it