Politica

Vallecrosia, il vicesindaco Paolino replica al candidato Perri: “Bonificata area ex Ottagono: strano però che tutti si rivolgano a lui”

Vallecrosia, il vicesindaco Paolino replica al candidato Perri: “Bonificata area ex Ottagono: strano però che tutti si rivolgano a lui”

Vallecrosia. “Mi sembra strano che, nonostante ci sia ancora un’amministrazione in carica e sia presente un comando di polizia municipale, tutti i genitori si rivolgano solo ai candidati sindaci per trovare una soluzione ai problemi della città”. A dirlo, in risposta alle dichiarazioni di Fabio Perri, candidato sindaco alle elezioni amministrative comunali del prossimo maggio, in merito alla presenza di siringhe nei giardini pubblici, è il vicesindaco di Vallecrosia Emidio Paolino.

“Appena ho appreso del ritrovamento della siringa nei pressi dell’ex bar Ottagono”, ha aggiunto Paolino, “Ho provveduto a far effettuare una bonifica dell’area. Operazione che si sarebbe potuta fare anche prima se qualcuno avesse avvisato l’amministrazione o i nostri vigili di aver trovato la siringa. Purtroppo si tratta di un caso che poteva e può capitare in tutto il territorio comunale e non solo nei giardini antistanti la scuola, che non sono abbandonati, ma sono oggetto di pulizie periodiche così come il resto del territorio”.

“L’ex Ottagono è al momento chiuso, è vero”, ha concluso il vicesindaco, “Ma lo è per un motivo ben preciso: dopo cinque anni di lavoro per raggiungere questo risultato, sta per partire un progetto di riqualificazione totale dell’area. Il bar e i giardini saranno oggetto di restyling, così come l’ex Fassi e l’ex Tonet: la riqualificazione porterà maggior decoro, allontanando il degrado in un luogo che, anche se non è mai stato abbandonato dall’amministrazione, può avere delle problematiche legate ad un contorno fino ad ora non idilliaco”.

» leggi tutto su www.riviera24.it