Politica

Varazze, Gianantonio Cerruti: “Il sindaco e la giunta si devono dimettere in blocco”

Varazze, Gianantonio Cerruti: “Il sindaco e la giunta si devono dimettere in blocco”

Varazze. “Il sindaco e la giunta devono dimettersi in blocco”. E’ questo l’invito che arriva da Gianantonio Cerruti, capogruppo di minoranza di AmoVarazze.

“Siamo appena venuti a conoscenza dell’assoluzione del geometra Armento, collega e professionista a cui va tutta la nostra solidarietà come gruppo consiliare – dice Cerruti – Accusato di falso nella veridicità di alcune dichiarazioni per una pratica edilizia riguardante lo spostamento di 15 centimetri di una tramezza e l’esistenza di un servizio igienico all’interno del suo appartamento, il comune si era inspiegabilmente costituito in giudizio. Un atto inutile, posto in essere senza giuste motivazioni, come da noi lamentato in diverse occasioni, anche al segretario comunale. L’unica motivazione da noi riscontrata è quella dell’accanimento della giunta contro un onesto cittadino, la cui colpa è stata quella di non avere buoni rapporti con il suo vicino di casa, un assessore comunale”.

“Ora la giunta comunale guidata dal sindaco Bozzano risarcisca i cittadini del denaro pubblico impiegato, in assenza di una valida giustificazione, per pagare l’avvocato esterno (il cui compenso ammonta a 5 mila euro). Siamo di fronte ad un esempio di pessima amministrazione a danno delle casse comunali e dei varazzini. Per questo grave atto che mostra scelte specifiche nei confronti di un varazzino, la giunta Bozzano segna con una macchia indelebile la trasparenza e l’imparzialità amministrativa e deve trarne le necessarie conseguenze. Il limite è stato superato: sindaco e giunta si dimettano in blocco”.

» leggi tutto su www.ivg.it