Centinaia di donne alla Breast Unit di Sanremo per testimoniare che di tumore al seno si può guarire

Centinaia di donne alla Breast Unit di Sanremo per testimoniare che di tumore al seno si può guarire

Sanremo. Centinaia di donne questa mattina hanno gremito il quinto piano del padiglione centrale dell’ospedale di Sanremo. Angeli rosa che con il loro sorriso, forte e combattiva testimonianza dei progressi fatti negli ultimi anni dalla medicina oncologica in ambito senologico, hanno trasformato l’open day della Breast Unit dell’Asl 1 Imperiese in una vera e propria festa con le donne e per le donne.

Da un’idea delle volontarie del servizio provinciale Lilt “La Rinascita”, l’incontro è nato con l’intento di creare un momento di condivisione fra professionisti medici, infermiere, istituzioni e soprattutto le ospiti prime del centro senologico inaugurato lo scorso dicembre, le donne pazienti che quotidianamente vengono prese per mano e accompagnate passo dopo passo nella difficile, complessa battaglia contro il tumore al seno.

Oggi la percentuale di guarigione delle donne a cui viene diagnosticato un tumore al seno è molto alta, arrivando addirittura attorno al 92%, quando la malattia è presa in carico da una Breast unit, ovvero centri di senologia fortemente specializzati che offrono un approccio integrato e multidisciplinare alla malattia, di cui uno dei più all’avanguardia a livello nazionale è proprio quello del Borea: Uno spazio di 460 metri quadrati con ambulatori, studi medici, area associazioni e il blocco radiologico per mammografie, ecografie, biopsia e moc, quindi strumentazioni tecnico-scientifiche e tante figure professionali la cui attività vuole ruotare attorno a solo e unico centro, la donna.

» leggi tutto su www.riviera24.it