Altre News

La Paleo Dieta come ritorno al passato

La Paleo Dieta come ritorno al passato

“Alimentar-Mente 360” è una rubrica curata dalla dottoressa Sara Paleologo, biologa nutrizionista, ed ideata per soddisfare a 360 gradi le curiosità dei savonesi in materia di Alimentazione e Benessere. Il tutto con un linguaggio semplice ma sempre mantenendo una lieve impronta scientifica. “Prenderò spunto da eventi che si svolgono a Savona e provincia – spiega Sara – per elaborare articoli in cui verrà affrontato il tema dell’alimentazione (piatti tipici locali, tradizioni e stili alimentari) e del benessere (sia fisico che psicologico), in linea di massima proiettando la trattazione verso gli aspetti che maggiormente promuovono la salute della persona”.

La Paleo Dieta è una dieta che ultimamente va molto di moda tanto da esser stata adottata da diversi atleti professionisti e di alto livello. Alla base vi è l’obbiettivo di tornare ad uno stile alimentare che si avvicina a quello dei nostri antenati cacciatori-raccoglitori, attuando tuttavia alcune modifiche. È chiaro che la Paleo Dieta è stata adattata ai giorni nostri non avendo la possibilità di reperire gli alimenti consumati nell’era preistorica.

Questo regime nutrizionale è caratterizzato da 6 categorie di alimenti:
-carne. Ovviamente i nostri antenati non mangiavano l’hamburger o la cotoletta impanata ma, da cacciatori quali erano, consumavano le carni di animali selvatici aventi una composizione di acidi grassi molto diversa da quella degli animali allevati oggigiorno. L’ideale quindi sarebbe mangiare la carne di animali allevati all’aperto e nutriti con foraggi grass-feed (privi di granaglie o mangimi). Le carni conservate sono assolutamente bandite ma sono consentite le frattaglie come il fegato e il cuore.

» leggi tutto su www.ivg.it