Altre News

Terapia del dolore, appello pubblico di Bertolotto a Toti: “C’è chi non può acquistare la cannabis, è agonia”

Terapia del dolore, appello pubblico di Bertolotto a Toti: “C’è chi non può acquistare la cannabis, è agonia”

Liguria. “Qualcuno ha la possibilità di far arrivare questo messaggio al presidente Toti e all’assessore Viale della Regione Liguria? È quanto mi ha scritto stamani un paziente, che non potendo comprarsi la cannabis, è costretto a rimanere senza terapia…”. A lanciare l’appello sui social network è Marco Bertolotto, direttore del Dipartimento di Riabilitazione nonché Centro di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell’Asl 2 savonese e da anni in prima linea, sia come professionista che come ricercatore, nella promozione dell’uso dei cannabinoidi nel trattamento del dolore cronico.

“Nonostante gli sforzi questo mese non riuscirò ad acquistare la terapia privatamente – racconta il suo paziente – Nell’ultima settimana il dolore praticamente non si è mai fermato, ho dormito meno di 20 ore ed evito crisi peggiori, quelle che definisco agonia, solo costringendomi al buio tutto il giorno, non riuscendo a fare assolutamente nulla, non guardare la tv, non leggere un libro, solo resistere al male, tenere gli occhi chiusi il più possibile e sperare che il dolore non peggiori”.

“A volte rimpiango i momenti in cui ignoravo l’esistenza e l’efficacia della cannabis terapeutica – spiega il malato – avere una soluzione, almeno per il dolore, e non poterci accedere è quasi peggio di non avere una soluzione. Mi perdoni lo sfogo, più il tempo passa più vedo la mia situazione peggiorare e la qualità della mia vita precipitare in un abisso da dove non vedo possibilità d’uscita”.

» leggi tutto su www.ivg.it