Cronaca

Fase 3, l’Università riapre le biblioteche: nuovo spazio studio all’aperto in via Balbi

Fase 3, l’Università riapre le biblioteche: nuovo spazio studio all’aperto in via Balbi

Genova. Sale studio aperte in varie zone della città e open air learning sulla terrazza di via Balbi 4: nel pieno rispetto delle norme di contenimento del contagio, l’Università di Genova riapre in questi giorni le porte delle sue biblioteche agli studenti e agli utenti.

L’apertura di alcune sale di lettura in Ateneo risponde a una esigenza molte volte espressa dagli studenti in questo periodo: quella di avere la possibilità di studiare fuori casa e di riprendere a frequentare gli ambienti universitari, mettendo fine a quella modalità di studio in isolamento che alla lunga rischia di risultare alienante.

L’Ateneo – dopo avere studiato e varato in questi giorni un apposito protocollo di sicurezza – apre così 4 sale, per un totale di oltre 120 posti a sedere distribuiti in varie zone della città: l’accesso sarà controllato attraverso un sistema di prenotazione dei posti che saranno distanziati a scacchiera e segnalati da appositi cartelli. I locali scelti per la riapertura delle biblioteche sono quelli più ampi e luminosi: le sale saranno dotate di dispositivi per la protezione individuale e sottoposte ad accurata igienizzazione giornaliera; inoltre sarà garantito un costante ricambio d’aria.

» leggi tutto su www.genova24.it