Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Opere ferme, Ghiglia (Filcams Cgil): “Per il savonese nessuna risorsa e valutazione concreta”

Provincia. “Sono ormai terminate o comunque prossime alla conclusione le 18 settimane complessive di ricorso agli ammortizzatori sociali in deroga previste dai decreti emanati dal Governo e, tra la fine di maggio e giugno, per quanto riguarda il settore Turismo, si è assistito ad una ripresa delle attività in termini di forte gradualità”. A parlare, in una nota, è il segretario di Filcams CGIL Savona Cristiano Ghiglia.

“Il primo dato che si evidenzia – spiega Ghiglia – è che il comparto complessivamente fatica, stenta ancora ad uscire dalla situazione di difficoltà dei mesi precedenti e parte rilevante delle aziende prefigurano il perdurare per il biennio 2020/2021 di uno stato che può ormai essere considerato, a tutti gli effetti, di crisi ed un probabile ritorno a condizioni ante pandemia soltanto tra il 2022 e il 2023. Continuano a permanere ancora incertezze rispetto ad una seconda proroga, dopo il decreto ‘Rilancio’, degli ammortizzatori con causale Covid-19 e, in attesa di eventuali provvedimenti in tal senso da parte del Governo, si continuano a perdere posti di lavoro e le imprese hanno cautelativamente già cominciato a presentare istanze per l’accesso agli ammortizzatori ‘ordinari’ per ‘crisi’. Le associazioni datoriali negli ultimi quattro mesi, si sono mosse come di consueto, in ordine sparso e sulla base di iniziative estemporanee, non sono riuscite quindi ad elaborare e sostenere un impianto rivendicativo condiviso”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su