Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Crociere valuta tamponi per tutti. E frena sul terminal di Genova: “Non è una priorità”

Liguria.Tamponi per tutti i passeggeri? E’ possibile, lasciamo questa opzione aperta. Ovviamente i nostri test saranno molto affidabili, la tecnologia si sta sviluppando velocemente. Potrebbero arrivare”. Così l’amministratore delegato di Costa Crociere Michael Thamm, al termine dell’incontro con il presidente della Regione Giovanni Toti e il presidente dell’autorità portuale Paolo Emilio Signorini, conferma che la compagnia è pronta a ripartire con un primo viaggio da Genova il 19 settembre e un protocollo di sicurezza che potrebbe diventare molto stringente.

La mattinata di Thamm è iniziata a Savona, dove ha incontrato il sindaco Ilaria Caprioglio. “È stata l’occasione per rinsaldare il legame fra Costa Crociere e la Città di Savona e parlare dei progetti condivisi – commenta il primo cittadino – Poche settimane fa la nostra Amministrazione aveva auspicato e sollecitato, insieme ad Autorità di sistema portuale, la ripartenza del settore crocieristico. La Città di Savona sarà lieta di poter accogliere, nuovamente, i turisti nella consapevolezza che i protocolli di sicurezza, messi a punto e condivisi dalle maggiori compagnie, garantiscono le condizioni per la ripartenza di uno dei comparti che hanno più sofferto in questo grave periodo di crisi globale. Costa Crociere a Savona, in questi anni, è stata motore dello sviluppo economico, turistico e sociale della Città. I dati raccolti nel rapporto Costa 2018 stimano in 125 milioni di euro l’impatto economico sulla Città home port, con quasi 900.000 passeggeri movimentati all’anno, oltre 700 posti di lavoro e rapporti con 30 fornitori”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su