Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riders, protesta contro l’accordo pro-cottimo firmato dall’Ugl (e bocciato dal Governo)

Genova. Volantinaggio questa mattina dalla Cgil contro l’accordo pro-cottimo firmato dall’Ugl con Assodelivery (che riunisce le grandi piattaforme che utilizzano i riders) e che è stato ieri bocciato dallo stesso ministero del lavoro. Per la Cgil l’accordo è illegittimo perché sancisce la natura autonoma del ciclofattorino, riconosce in via pressoché esclusiva il cottimo, scavalca ed esautora il ruolo di tribunali le quali sentenze riconoscevano il rapporto di lavoro subordinato; l’accordo siglato in questi giorni scavalca le tutele imposte alle piattaforme da varie sentenze di tribunale e dalla legge 128/2019.

L’Ugl, grazie a un accordo con Anar (associazione di rider da sempre vicina alle istanze delle piattaforme) si è autoproclamato sindacato più rappresentativo scavalcando il percorso che gli altri sindacati stavano facendo con il Governo allo scopo di tutelare una categoria di lavoratori molto difficili da sindacalizzare. Nonostante la bocciatura dell’accordo da parte del Ministero del lavoro che ha richiamato le parti a fare dietrofront e a partecipare a un tavolo insieme agli altri sindacati per il prossimo 23 settembre, il coordinamento Riders della Camera del lavoro di Genova ha voluto attraverso un presidio volantinaggio, sensibilizzare rider e cittadini sulla situazione dei riders.

... » Leggi tutto

Più informazioni su