Quantcast
Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ristorante resta aperto dopo le 18: “Dobbiamo lavorare”. Poi la polizia sgombera il locale dai clienti

Genova. È finita con strette di mano e parole di solidarietà da parte degli avventori l’apertura “disubbidiente” di un ristorante della Foce, i cui gestori hanno deciso di non rispettare l’orario di chiusura imposto dal Dpcm per contrastare, almeno questa l’intenzione, il diffondersi del coronavirus.

Una serata decisamente movimentata quella del wine bar Tannina, di Corso Torino, che già dal pomeriggio era comparso nella lista dei locali che a Genova sarebbero rimasti aperti in occasione di #IoApro, l’iniziativa nazionale di protesta degli esercenti della ristorazione contro le ulteriori restrizioni decise dal Governo. E arrivate le 18 è rimasto uno dei pochi locali, forse l’unico, che alle parole ha fatto seguire i fatti. “Lo facciamo per necessità – ci spiegano i gestori – noi dobbiamo lavorare per mangiare e per pagare le spese altrimenti insostenibili. All’interno del locale abbiamo predisposto tutte le norme sanitarie previste, noi abbiamo bisogno di rimanere aperti“.

... » Leggi tutto

Più informazioni su