Autoctona, forte e a rischio: l’Ape Nera del Ponente ligure nuovo Presidio Slow Food

Autoctona, forte e a rischio: l’Ape Nera del Ponente ligure nuovo Presidio Slow Food

Riviera24- ape nera

Imperia. Simbolo della biodiversità, originaria del territorio, capace di adattarsi e resistere alle minacce esterne. Sono queste le caratteristiche che hanno consentito all’Ape Nera di diventare nuovo Presidio Slow Food, rendendo così omaggio a questo incredibile insetto nella Giornata mondiale delle api, che cade oggi, giovedì 20 maggio.

«Per noi questo è il riconoscimento di un lungo e silenzioso percorso che continua tuttora, fatto da apicoltori e ricercatori insieme. Quest’ape esiste a differenza di quello che credono alcuni ed è possibile affermarlo grazie alle ricerche che sono state fatte, alcune ancora in corso, che ci consentono oggi di parlarne e definirla la più adatta al territorio», spiega l’apicoltore, consigliere e tecnico di Apiliguria Fabrizio Zagni, 51 anni.

» leggi tutto su www.riviera24.it