Economia

Bellanova a Vado Ligure: “Funivie priorità, il sistema portuale al centro del rilancio post Covid”

Bellanova a Vado Ligure: “Funivie priorità, il sistema portuale al centro del rilancio post Covid”

Il viceministro Bellanova in visita a Vado Ligure

Vado Ligure. “Creare opportunità di lavoro per chi non ce l’ha, per i nostri figli, per le persone che si trovano in quelle filiere che non sono più competitive”. E’ questa la scommessa su cui deve puntare il territorio savonese secondo il vice ministro alle infrastrutture e alla mobilità sostenibile Teresa Bellanova, stamattina in visita al porto di Vado Ligure per un incontro con le organizzazioni sindacali e le istituzioni locali.

Presenti il presidente dell’Autorità Portuale Emilio Signorini, la deputata di Italia Viva Raffaella Paita, i sindaci di Savona, Vado e Quiliano Ilaria Caprioglio, Monica Giuliano e Nicola Isetta, il senatore della Lega Paolo Ripamonti, il presidente di Confcommercio Savona Vincenzo Bertino, il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello, il presidente dell’Unione industriali Alessandro Berta, il segretario provinciale della Cgil Andrea Pasa, il coordinatore della Uil Savona Franco Paparusso, il consigliere comunale di Savona Barbara Pasquali, l’amministratore delegato di APM Terminal Paolo Cornetto, il componente del comitato di gestione dell’Autorità Portuale Rino Canavese, il direttore del porto di Savona Paolo Canavese.

» leggi tutto su www.ivg.it