Cronaca

Coldiretti: “Meno burocrazia per permettere ai giovani di investire in agricoltura”

Coldiretti: “Meno burocrazia per permettere ai giovani di investire in agricoltura”

agricoltore

Genova. Importante il lavoro messo in campo da Regione. Ora occorre velocizzare le procedure e snellire la burocrazia per permettere, soprattutto ai più giovani, di continuare ad investire in agricoltura, il settore che, più di altri, può rappresentare un reale volano per la ripresa dell’economia territoriale

Sono sempre di più i giovani che vogliono investire nel mondo agricolo ligure e costruire sul territorio il proprio futuro lavorativo, un “ritorno alla terra” dimostrato dall’aumento, negli ultimi anni, delle domande PSR presentate per le misure riservate ai giovani (6.1, nuovo insediamento e 4.1, misura investimenti). Soprattutto in un anno reso così difficile dalla pandemia, è ora più che mai fondamentale snellire la burocrazia e velocizzare le procedure legate al rilascio di questi sostegni, in modo da supportare il tessuto economico e occupazionale ligure.

» leggi tutto su www.genova24.it