Politica

Municipio Medio Levante, mozione di sfiducia per il presidente Vesco: “È scarso e impreparato”

Municipio Medio Levante, mozione di sfiducia per il presidente Vesco: “È scarso e impreparato”

francesco vesco

Genova. A quattro anni dall’insediamento della giunta di centrodestra, la minoranza del Municipio Medio Levante presenta una mozione di sfiducia nei confronti del presidente Francesco Vesco, eletto nel 2017 in quota Forza Italia e passato poi nelle fila di Cambiamo!, accusandolo per la gestione istituzionale ma anche per una “visione politica del territorio” che “è sempre stata balbettante, confusa, opaca”. 

L’esito della votazione è piuttosto scontato e Vesco dovrebbe rimanere in sella senza problemi. Ma a riservare una sorpresa potrebbero essere i tre consiglieri rimasti al gruppo di Forza Italia (Giovanna Giardelli, Donatella Pallotta e Luca Rinaldi): la minoranza spera in una loro astensione per indebolire politicamente la posizione di Vesco. Il presidente a quel punto si troverebbe con un margine di soli due voti (12-10).

» leggi tutto su www.genova24.it