Quantcast
Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bernardo Zannoni in finale al Campiello con “I miei stupidi intenti”

'I miei stupidi intenti', di Bernardo Zannoni

Prosegue l’ascesa di Bernardo Zannoni, scrittore sarzanese che a meno di un anno dall’uscita del suo suo romanzo d’esordio oggi è stato inserito nella cinquina finale della sessantesima edizione del prestigioso Premio Campiello. La giuria di letterati presieduta da Walter Veltroni si è riunita a Padova dove ha votato e annunciato i cinque finalisti fra cui “I miei stupidi intenti” scritto per Sellerio dal 27enne che solo pochi mesi fa si era aggiudicato il premio Bagutta con questa motivazione: “Una biografia romanzata, variazione sul tema decisamente particolare, visto che chi parla in prima persona è una faina. Romanzo di un autore che ha convinto la giuria per la freschezza del tono, sempre viva in una narrazione che si dipana per quasi 250 pagine”.
A contendergli il Campiello ci saranno: Antonio Pascale, La foglia di fico (Einaudi editore ); Fabio Bacà, Nova (Adelphi Edizioni); Daniela Ranieri, Stradario aggiornato di tutti i miei baci (Ponte alle Grazie); Elena Stancanelli, Il tuffatore (La nave di Teseo). Pubblicato a fine agosto il libro di Zannoni era stato ristampato dopo poche settimane e recensioni lusinghiere.
Il vincitore del Campiello sarà annunciato nella serata che si terrà il 3 settembre al Teatro La Fenice di Venezia e sarà trasmessa in diretta su Rai 5.

... » Leggi tutto

Più informazioni su