Cronaca

Distilleria di grappa nel carcere di Imperia, la denuncia di Osapp

Distilleria di grappa nel carcere di Imperia, la denuncia di Osapp

riviera24 - Sindacati al carcere di Imperia

Imperia. Frutta messa a macerare e alambicchi per fare la grappa sono stati sequestrati nei giorni scorsi dagli agenti della polizia penitenziaria all’interno del carcere di Imperia. A renderlo noto è il segretario regionale Osapp Rocco Roberto Meli, che aggiunge: «Venerdì, grazie all’intervento degli agenti si è potuta evitare l’introduzione di droga all’interno dell’istituto penitenziario imperiese».

Inoltre, spiega sempre Meli: «Dopo vari controlli nei giorni scorsi sono state sequestrate frutta messa a macerare e oggetti non consentiti per la creazione di grappa». «Un plauso va ai colleghi che nonostante la grave carenza di personale e i turni massacranti con attenzione e professionalità hanno rinvenuto e sequestrato questi oggetti non consentiti – conclude il sindacalista -. Da tempo ci battiamo per migliorare le condizioni all’interno del carcere imperiese che, spesso, è oggetto di eventi critici».

» leggi tutto su www.riviera24.it