Politica

Benedetto Pesce Maineri è il primo sindaco dei giovani di Genova: 16 anni studente del D’Oria

Benedetto Pesce Maineri è il primo sindaco dei giovani di Genova: 16 anni studente del D’Oria

benedetto pesce maineri

Genova. È Benedetto Pesce Maineri il primo sindaco dei giovani, presentato questa mattina durante la conferenza stampa per insediamento della nuova giunta comunale. Ha sedici anni, studia il liceo classico Andrea D’Oria con indirizzo europeo e specializzazione quinquennale in diritto ed economia. È vicepresidente della consulta giovanile del comune di Genova, con carica di sostituto presidente in assenza del sindaco durante le assemblee plenarie della consulta giovanile del comune di Genova.

Attivo del volontariato nelle pubbliche relazioni per associazioni enti giovanili, Benedetto pesce maineria e partecipato all’organizzazione della tappa genovese del Net working Tour del dipartimento delle politiche giovanili, ha ideato il tavolo della generosità, ha partecipato alleviazioni del progetto Green High school della assessorato alla transizione con ecologica e del comune di Genova per un modello di istituto scolastico ridotto impatto ambientale, alla progettazione di piani di sensibilizzazione nelle scuole ed enti pubblici giovanili con il contributo delle forze armate e di altre associazioni di prevenzione che partiranno con il prossimo anno scolastico. Tra gli abiti di interesse: l’ambiente, l’inclusione giovanile, le tradizioni cittadine, innovazione tecnologica e la mobilità sostenibile, nonché lo sviluppo e la valorizzazione del futuro dei nostri

» leggi tutto su www.genova24.it