Per Daniele Verde un ruolo alla De Paul nello Spezia di Gotti

Per Daniele Verde un ruolo alla De Paul nello Spezia di Gotti

Daniele Verde

La domanda anticipa ancora le prime scelte di Luca Gotti: come incastrare Daniele Verde in un ipotetico 3-5-2? In verità il modulo non è un mantra per il tecnico veneto, che lo adottò a Udine anche perché da quelle parti è una tradizione di lungo corso. Ma ci sono buone possibilità che si vada su quel tipo di approccio, soprattutto se il mercato porterà quegli elementi già avuti in Friuli che Gotti ha richiesto, per cui anche ieri si sono avuti colloqui con personalità vicine ai Pozzo.

La storia tattica del numero 10 aquilotto è nota. Si è sempre ritenuto un attaccante esterno nel reparto a tre e ha viaggiato tra Spagna (Valladolid) e Grecia (AEK Atene) per poter trovare un contesto ideale alle sue caratteristiche. Poi è arrivato lo Spezia di Mauro Meluso a dargli l’opportunità di riconquistare la serie A. L’anno scorso sono arrivati 8 gol e 6 assist, una firma sul rinnovo in un momento delicato che ne fa un patrimonio da non disperdere.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com