Sport

Sciacarée a Montegrosso Pian Latte, un week-end di proposte all’insegna della biodiversità

Sciacarée a Montegrosso Pian Latte, un week-end di proposte all’insegna della biodiversità

Sciacarée

Montegrosso Pian Latte. Sabato e domenica si sposta a Montegrosso Pian Latte l’avventura di Sciacarée, il Festival dell’Outdoor nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri. Dopo le prime incoraggianti giornate a Cosio d’Arroscia, l’evento che promuove le attività outdoor dei paesi del Parco arriva nel borgo ai piedi del Monte Monega, dove le pietre trasudano di una antica storia fatta di agricoltura e pastorizia, che insieme al bosco “addomesticato” hanno garantito per secoli il sostentamento alla popolazione.

Il programma degli eventi di Sciacarée per Montegrosso Pian Latte è molto intenso ed affascinante: a passeggiate turistiche per la visita del borgo e del Bosco addomesticato (che è parte del Museo Etnografico diffuso, insieme al canisso, la carbonaia e la casa del pastore) si alternano escursioni più impegnative ma meravigliose, con fioriture di rododendri, orchidee e altri fiori selvatici autoctoni, sino ad arrivare a Malga Case Fascei, a circa 2.000 metri, con uno straordinario panorama a 360 gradi; alla Fattoria didattica, con la mungitura delle capre, la lavorazione del latte e la produzione di formaggio e ricotta, fanno seguito corsi di avviamento alla MTB/E-bike con Matteo Maglio, con breve escursione intorno al paese; dopo le storie e i ricordi di pastorizia e di pastori, luoghi e personaggi, con Angelo Toscano, sono in programma passeggiate notturne nel bosco e degustazioni di tisane, nonché un suggestivo piccolo concerto del violinista ucraino Volodymyr Baran. A tutto ciò, domenica si aggiunge il Tao-stretching con Nadia Toscano, i Giochi di una volta con Maria Grazia Timo, lo Street Food di paese con menu della cucina bianca, l’esposizione in piazza dei produttori agricoli del paese.

» leggi tutto su www.riviera24.it