Cronaca

Trovata morta in casa a Sampierdarena: scarcerato il marito di Cristina Diac

Trovata morta in casa a Sampierdarena: scarcerato il marito di Cristina Diac

Omicidio Sampierdarena

Genova. Al termine dell’udienza di convalida del fermo il gip Milena Catalano ha scarcerato il marito di Cristina Diac, la donna di 48 anni trovata morta sabato in un appartamento di via Orgiero a Sampierdarena. Per lui il giudice ha disposto l’obbligo di firma e il divieto di uscire di casa dalle 23 alle 7.

Adrian Diac., di professione saldatore, era stato posto in stato di fermo e portato in carcere, non per l’omicidio ma per i maltrattamenti e le botte alla moglie avvenuti in periodo precedente, come hanno raccontato diversi testimoni agli investigatori della squadra mobile.

» leggi tutto su www.genova24.it