Città dei Bambini, Cgil Genova: “Toni trionfalistici sulla riapertura. E i dipendenti?”

Città dei Bambini, Cgil Genova: “Toni trionfalistici sulla riapertura. E i dipendenti?”

città dei bambini nuova

Genova. “I toni trionfalistici del presidente di Costa Edutainment Spa Beppe Costa e del presidente di Porto Antico di Genova Spa Mauro Ferrando circa la nuova riapertura della Città dei Bambini purtroppo non tengono conto della ferita aperta dei dipendenti lasciati a casa nella cessione della struttura all’Acquario” afferma la Cgil Genova in un comunicato diffuso.

E prosegue: “La riapertura di un luogo così prezioso per la città non può che essere accolta con favore ma non si può cancellare con un colpo di spugna il fatto che le lavoratrici e i lavoratori sono rimasti a spasso. La vicenda nasce nel 2020 allo scoppio della pandemia, quando la Città dei bambini viene chiusa e i dipendenti posti in cassa integrazione”.

» leggi tutto su www.genova24.it