Imperia, celebrazioni di San Leonardo dense di appuntamenti

Imperia, celebrazioni di San Leonardo dense di appuntamenti

rievocazione san leonardo

Imperia. Il capoluogo si prepara a celebrare il Santo Patrono San Leonardo con una giornata ricca di appuntamenti. Sabato 26 novembre si parte al mattino, alle ore 11.00, con la consegna dei Premi San Leonardo – Città di Imperia 2022 presso la Sala Consiliare. I vincitori, selezionati dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Circolo Parasio, sono: Stefano Zanchi, fumettista imperiese, e l’associazione Delfini di Ponente. A seguito della cerimonia di consegna dei riconoscimenti, nell’atrio di Palazzo Civico sarà aperto il Presepe della Città, realizzato con il supporto di diverse realtà cittadine, che quest’anno avrà come tema il Centenario di Imperia del 2023. Le celebrazioni religiose si terranno al pomeriggio, alle ore 16.00, presso la Basilica Concattedrale di San Maurizio, con la S. Messa Pontificale presieduta dal Vescovo diocesano S.E. Mons. Guglielmo Borghetti e concelebrata dei parroci della città. A seguire si svolgerà la solenne processione per le vie del Parasio, con la tradizionale sosta davanti alla casa natale del Santo.
I festeggiamenti si concluderanno in Piazza Dante con “Imperia s’illumina”, la festa per bambini e non solo, organizzata dall’Amministrazione Comunale e realizzata da Fem Spettacoli, che avrà il suo culmine con l’accensione delle luminarie natalizie.

Al partire dalle 17.00, per le vie commerciali del centro di Oneglia, si susseguiranno spettacoli luminosi, tra sfilate itineranti, esibizioni di cavalli luminosi, musica e giocoleria.
La festa proseguirà in piazza Dante quando si accenderanno ufficialmente le Luminarie Natalizie alle 18.30, con uno spettacolo di musica, danza aerea e trampolieri. «La scelta di San Leonardo Patrono unico di Imperia, fatta ormai trentuno anni fa, fu una decisione proiettata al futuro, a una città che voleva superare le antiche divisioni e completare il suo percorso di unificazione. Per queste celebrazioni di San Leonardo abbiamo voluto recuperare quello spirito, mettendo il tema del “futuro” al centro di tutti gli appuntamenti. Premieremo un giovane imperiese di successo nell’arte del fumetto e un’associazione fatta di giovani che tanto sta facendo per questo territorio. Faremo poi una bella festa in piazza per i bambini, con i quali accenderemo le luminarie, perché a loro dobbiamo ricordare che è nei momenti più bui che bisogna tenere accesa la luce della speranza di un domani migliore» così il sindaco Claudio Scajola.

» leggi tutto su www.riviera24.it