“Castagna aveva detto di attenderci al varco sui palazzi Botta, oggi ci siamo con 33 alloggi di edilizia residenziale”

“Castagna aveva detto di attenderci al varco sui palazzi Botta, oggi ci siamo con 33 alloggi di edilizia residenziale”

Presentazione bando alloggi Palazzi Botta

“Oltre all’architetto Risso di Regione Liguria, ad Abitare Reoco, ad Arte e ai nostri uffici per tutto il lavoro svolto, ci tengo a ringraziare l’esponente Pd Francesca Castagna che nei mesi scorsi aveva che mi avrebbe atteso al varco su questa pratica. Oggi siamo al varco che per i cittadini significa avere un bando per 33 alloggi di edilizia residenziale sociale molto belli, fatti e non discorsi”. Così l’assessore all’urbanistica di Sarzana Barbara Campi che nel corso della conferenza stampa odierna non ha risparmiato un passaggio politico in merito al lungo e travagliato iter del progetto Botta e degli alloggi di via Muccini che andranno a bando con affitti da 281 a 570 euro a seconda delle dimensioni (da 53 a 117 metri quadri).

“Fra avere un cantiere morto per sempre e un buco di quattro milioni e mezzo – ha aggiunto il sindaco Ponzanelli – e avere i palazzi completamente finiti per come li avevano completati, ci siamo assestati sulla via migliore in assoluto, salvando il salvabile e cercando ragionare in maniera diversa per il futuro in maniera diversa in termini di rigenerazione urbana e restituzione di spazi alla città, di volumi che non si devono più “vomitare” come stato fatto negli ultimi cinquant’anni. Abbiamo già cominciato a lavorare sul cosiddetto “comparto Sud” con la variante al Progetto Botta grazie bando Filse che abbiamo vinto e conferito allo studio Boeri”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com