Lucas e Arthur Jussen, due fratelli olandesi al pianoforte per la prima di Concerti a Teatro

Lucas e Arthur Jussen, due fratelli olandesi al pianoforte per la prima di Concerti a Teatro

Lucas e Arthur Jussen

Martedì 31 gennaio alle 21, il Teatro Civico aprirà le proprie porte per l’inizio della decima stagione della rassegna “Concerti a teatro 2023”. Sul palco si esibiranno Lucas e Arthur Jussen, due fratelli olandesi che condividono la passione e l’amore per il pianoforte, conosciuti e apprezzati dal grande mondo della musica classica per le loro esecuzioni a quattro mani. La Deutsche Grammophon, una delle case discografiche più prestigiose e importanti al mondo, ha voluto fin da subito metterli a contratto ed entrambi hanno avuto la fortuna e l’onore di studiare con Maria Joao Pires, considerata una delle regine del pianoforte.

Verranno eseguite musiche di Mozart, la celebre fantasia D 940 op. 103 di Schubert e l’Andante e Allegro Brillante op. 92 di Mendelssohn. Il concerto verrà concluso con Le Sacre du Printemps di Igor Stravinskij: opera composta nei primi anni del Novecento ed eseguita per la prima volta a Parigi al Théâtre des Champs-Élysées nel 1913; seppur sia stata accolta con clamore e anche scandalo da parte del pubblico, la composizione del genio russo è tutt’oggi uno dei più grandi capolavori della musica del XX secolo. Lucas e Arthur Jussen porteranno sul palco del Teatro Civico la versione per due pianoforti.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com