Altre News

Pedonalizzazioni Savona, raccolte 100 firme contro la chiusura di corso Italia: “Incolonnati nel traffico anche per ore”

Pedonalizzazioni Savona, raccolte 100 firme contro la chiusura di corso Italia: “Incolonnati nel traffico anche per ore”

Pedonalizzazione Savona chiusa corso Italia

Savona. “L’unico modo per raggiungere i quartieri ‘villetta’ o ‘valloria’ o i paesi a levante di Savona è rappresentato dall’Aurelia. Questo rappresenta un serio problema in quanto, soprattutto negli orari di punta ed in particolare il lunedì (giorno di mercato), i cittadini si trovano incolonnati nel traffico anche per ore con difficoltà a raggiungere i luoghi di lavoro, ritornare a casa o raggiungere l’ospedale in caso di necessità“. Dopo le perplessità espresse dai commercianti, anche i residenti fanno sentire la loro voce. La chiusura definitiva al traffico di corso Italia a Savona ha fatto scattare la raccolta firme per manifestare la contrarietà al progetto che è arrivata a 100 firme. E’ stata infatti pedonalizzato il tratto compreso via dei Vegerio e via Paleocapa (rimarrà aperto al transito dei veicoli l’incrocio con via Battisti/via Pertinace).

Sono infatti iniziati ieri i lavori che prevedono la modifica della segnaletica orizzontale, cartellonistica, ricollocazione dei parcheggi moto/residenti/disabili. Dopo via Ratti (la scorsa settimana) e oggi corso Italia, si proseguirà con le altre zone interessate dal progetto: via Mistrangelo (da piazza Diaz all’intersezione con la salita Schienacoste, compresa la salita di via Rossello) e via Manzoni (da via Paleocapa all’intersezione con via Santa Maria Maggiore compresa l’area di intersezione che la via forma con piazza Sisto IV).

» leggi tutto su www.ivg.it