Politica

Parco Nazionale di Portofino, il Pd: “Sarà un francobollo, ignorati i Comuni che volevano entrare”

Parco Nazionale di Portofino, il Pd: “Sarà un francobollo, ignorati i Comuni che volevano entrare”

parco  nazionale portofino

Genova. “Oggi il Governo dà l’ok alla proposta della Regione di un Parco ‘francobollo’. Ancora una volta non si rispettano la volontà dei territori e si escludono dal Parco i Comuni – Rapallo, Zoagli, Coreglia, Chiavari – che avevano chiesto di farne parte; uno schiaffo allo sviluppo verde e sostenibile del Tigullio e della Liguria. In questo modo Toti fa un regalo alla Lega contro la volontà degli stessi sindaci, anche di centrodestra, e produce un danno alla Liguria che merita un Parco Nazionale di dimensioni e di prospettive adeguate. Non c’è nessuna ragione tecnica per accettare e giustificare una scelta di questo tipo, ma c’è solo un’imposizione politica della Lega a cui Toti ha ubbidito”.

Così il capogruppo Pd in Regione Liguria Luca Garibaldi dopo il via libera del ministero dell’Ambiente alla perimetrazione provvisoria del Parco Nazionale di Portofino.

» leggi tutto su www.genova24.it