Rapallo: Pompieropoli, emozioni, felicità e sogni per tanti bambini

“Via le pompe dei pompieri di Viggiù che quando passano i cuori infiammano…” La situazione non è molto diversa da quella descritta in una canzonetta di successo di tanti anni fa. E oggi a Rapallo in piazza Escrivà, un po’ decentrata, è arrivata Pompieropoli.

La “città” che accoglie i bambini, li veste come veri vigili del fuoco e permette loro di misurarsi in una serie di situazioni tipiche come, ad esempio (nella foto) lo spegnimento di un incendio. I piccoli si emozionano, gioiscono, certamente sognano che quello sarà il loro lavoro.

» leggi tutto su www.levantenews.it