Sport

Eccellenza, Cairese. Soldano: “Disponibile a continuare. Ci è mancato solo il goal, perché siamo tesi”

Eccellenza, Cairese. Soldano: “Disponibile a continuare. Ci è mancato solo il goal, perché siamo tesi”

Sergio Soldano Cairese

L’ultima volta che Sergio Soldano si è seduto sulla panchina della prima squadra della Cairese i gialloblù erano a un passo dalla Serie D. Era la finale della stagione 21/22 contro il Ligorna al Chittolina del 2021, vinta poi dai genovesi. All’epoca, sostituiva mister Benzi squalificato. Oggi, è arrivato uno 0 a 0 contro la Genova Calcio. Non si sa ancora chi sarà il successore di mister Lepore. Ma una cosa è certa: l’allenatore argentino sarebbe pronto a raccogliere la sfida di riprovare a portare i gialloblù in Serie D:  “La proprietà decide e io mi sono messo a disposizione – dichiara -. Io sono disponibile. Le sfide difficili mi piacciono, ho lasciato un Paese (l’Argentina ndr) per le sfide difficili”.

La partita ha raccontato di una Cairese determinata che però, forse per la pressione, fatica a trovare la via della rete nonostante la tanta qualità ina avanti: “Ho trovato un gruppo che mi ha dato una disponibilità incredibile – commenta Soldano – . Un gruppo che ha capito quello che volevo. La proprietà mi ha dato carta libera per fare le mie scelte. Ci è mancato solo il goal. Questa squadra fa fatica a fare goal perché è tesa e nervosa. Anche l’intensità porta a essere stanchi e a fare fatica sottoporta.

» leggi tutto su www.ivg.it