Cronaca

Oregina, tensione per la commemorazione di Norma Cossetto: antifascisti in presidio coi fumogeni

Oregina, tensione per la commemorazione di Norma Cossetto: antifascisti in presidio coi fumogeni

Generico ottobre 2023

Genova. È stata distrutta nella notte la lapide in memoria di Norma Cossetto, militante fascista istriana uccisa dai partigiani jugoslavi nel 1943, posta l’anno scorso sul belvedere Da Passano. L’ennesima azione vandalica ha aperto una mattinata di tensione per il quartiere di Oregina: da una parte l’annunciata presenza dei militanti di CasaPound e dell’estrema destra per la cerimonia commemorativa, dall’altra il presidio degli antifascisti. In mezzo numerosi uomini e veicoli blindati delle forze dell’ordine.

Un presidio è stato convocato dall’Anpi alle 10.00 di fronte al belvedere. A darsi appuntamento sono stati anche i militanti di Genova Antifascista che hanno realizzato un breve corteo con partenza da via Costanzi fino luogo della commemorazione. Presente in tutto un centinaio di persone. Sono stati lanciati fumogeni e cori come “Oregina è antifascista” e “Via i fascisti dal quartiere“. Non ci sono stati scontri.

» leggi tutto su www.genova24.it