Zoet: “Io sempre pronto per lo Spezia. Oggi è mancata cattiveria sotto porta”

Zoet: “Io sempre pronto per lo Spezia. Oggi è mancata cattiveria sotto porta”

Zoet

In campo all’ultimo per indisposizione di Dragowski, Jeroen Zoet ha risposto alla grande, chiudendo la porta dello Spezia al Pisa e blindando il clean-sheet: “Per me oggi è stata una possibilità, sono contento per la squadra perché non abbiamo preso gol ma volevamo vincere per noi, per i tifosi e per lo Spezia”, spiega il portiere olandese. “Abbiamo avuto un buon atteggiamento, ci è mancata un po’ di cattiveria nel fare gol e faccio i complimenti al portiere del Pisa. Ora abbiamo un periodo di sosta, avremo tempo per preparare la prossima partita”. 

Un campionato iniziato zoppicando per lo Spezia, ma che si sta assestando sulla strada giusta: “Il nostro obiettivo è tornare in Serie A ma non abbiamo cominciato bene. Ora vedremo di partita in partita, oggi abbiamo fatto un punto, ci serve per avere fiducia dopo la vittoria della scorsa settimana”. Al quarto anno allo Spezia, per Zoet la maglia bianca è ormai una seconda pelle: “Sono contento di essere qui per la quarta stagione, anche io lavoro per giocare ogni settimana ma non è così. Oggi ho dimostrato di essere pronto quando lo Spezia ha bisogno”. 

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com