Cronaca

Addio a Ferdinando Pastina, ex presidente della Provincia

Addio a Ferdinando Pastina, ex presidente della Provincia

Ferdinando Pastina

Lutto in provincia per la morte dell’ex presidente Ferdinando Pastina, scomparso all’età di 90 anni. Lunghissima la sua carriera dapprima come presidente dell’ospedale San Bartolomeo di Sarzana, poi dell’Usl 19 (attuale Asl 5) e poi presidente della Provincia della Spezia dal 1975 al 1981. Fu un faro della politica nel Partito socialista. Pastina fu punto di riferimento per la sua Sarzana, nato nel quartiere di Sarzanello, grande appassionato di ciclismo e tra i fondatori dell’associazione “Pedale sarzanese”. Negli anni di dirigenza alla sanità fu forte sostenitore per la nascita dell’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana e dell’insediamento della Fondazione Cardinal Maffi a Castelnuovo Magra a seguito della quale incontrò anche Giovanni Paolo II. Negli anni Ottanta fu vittima anche di un attentato: la sua auto fu fatta esplodere sotto casa. Nella sua lunghissima vita nel pubblico, divenne ragioniere nel Comune di Sarzana e gli venne conferita una laurea honoris causa dalla Columbia University. Lascia la moglie, i figli e i nipoti. Per l’ultimo saluto non è prevista una cerimonia religiosa ma un ricordo domani, mercoledì 11 ottobre, alla camera mortuaria del Sant’Andrea della Spezia. Ferdinando Pastina riposerà poi nel cimitero di Sarzanello.

Sulla sua dipartita è arrivato anche il messaggio di cordoglio dell’attuale presidente della Provincia Pierluigi Peracchini. Nell’esprimere cordoglio e vicinanza alla famiglia, anche da parte di tutta l’amministrazione, in una nota si legge: “Ricordiamo il presidente Pastina per l’impegno politico a favore delle nostre comunità, una passione che lo ha guidato nel suo ruolo pubblico con indiscusso coraggio e spirito di servizio”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com