Altre News

Invasione di mosche, zanzare e cimici? L’esperto di insetti: “Colpa del caldo fuori stagione”

Invasione di mosche, zanzare e cimici? L’esperto di insetti: “Colpa del caldo fuori stagione”

mosche

Genova. Dalle mosche ai moscerini della frutta, dalle zanzare alle cimici, passando per una presenza molto meno fastidiosa ma altrettanto insolita: il canto dei grilli nelle ore serali. In molti, di pari passo con le temperature ancora estive aggravate da elevati tassi di umidità, stanno notando quella che appare come un’invasione generalizzata di insetti che induce molti a correre ai ripari con prodotti chimici e altre misure difensive. Un fenomeno che si riscontra non solo a Genova e in Liguria, ma in tutta Italia e in generale nelle zone dove l’autunno sembra ancora lontano.

Ma, al di là delle impressioni, si tratta davvero di una proliferazione anomala? A rispondere è Loris Galli, entomologo dell’Università di Genova, che abbiamo contattato per avere qualche chiarimento qualificato: “Che si possa scientificamente parlare di esplosioni demografiche è difficile. Di nessuna specie sono stati fatti studi per giungere a un censimento mirato delle popolazioni, fatte salve singole località a macchia di leopardo. Manca dunque un supporto numerico per capire se ci sia stata una crescita effettiva. A proposito della cimice asiatica mi è capitato di sentir dire che quest’anno sono pochissime, altri sostengono che non ne hanno mai viste così tante. A volte possono essere situazioni localizzate”.

» leggi tutto su www.genova24.it