Politica

Rosso e Frijia: “Enoagricoltura delle Cinque Terre iscritta al Registro nazionale dei paesaggi rurali di interesse storico”

Rosso e Frijia: “Enoagricoltura delle Cinque Terre iscritta al Registro nazionale dei paesaggi rurali di interesse storico”

Rosso e Frijia

“Il paesaggio dei terrazzamenti e della viticoltura delle Cinque Terre è paesaggio rurale di interesse storico, delle pratiche agricole e delle conoscenze tradizionali. Il decreto firmato dal ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida identifica l’area naturale delle Cinque Terre come paesaggio culturale unico al mondo in virtù del mosaico paesaggistico che compongono. La peculiarità dei terrazzamenti che degradano dalle colline verso il mare e delle sistemazioni idraulico-agrarie tipiche dei primi insediamenti romani, configurano l’area come paesaggio rurale di interesse storico. Questa importante attestazione – commentano i deputati liguri Matteo Rosso e Maria Grazia Frijia – confermano la Liguria e le Cinque Terre non solo come custodi di bellezza ma anche di interesse storico culturale. Il dispositivo firmato dal Ministro Lollobrigida conferisce alle Cinque Terre un riconoscimento atteso da anni che conferma la grande sensibilità ed attenzione anche ai territori più fragili. Le nostre strutture reclamavano da tempo attenzione per poter progredire, dall’aumento del personale all’interno della struttura Parco al riconoscimento dell’area come paesaggio rurale di interesse storico; per questo siamo particolarmente soddisfatti che in breve tempo il Governo guidato da Giorgia Meloni sia riuscito a dare risposte concrete, confermando l’attenzione alla nostra terra, alla nostra cultura e alle sua tradizioni, elementi che rendono la nostra Nazione unica al mondo.”

L’articolo Kevin Manfredi fa splendere la Suzuki anche a Imola proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com