Altre News

Bocciatura legittima se l’alunno è sorpreso a copiare: la decisione del Tar sul caso in una scuola media

Bocciatura legittima se l’alunno è sorpreso a copiare: la decisione del Tar sul caso in una scuola media

banchi scuola

Genova. Un insegnante ha il dovere di prendere provvedimenti nei confronti di un alunno sorpreso a copiare il compito assegnato. Con questa motivazione il Tar ha confermato la legittimità della bocciatura di uno studente di seconda media iscritto a un istituto comprensivo del capoluogo ligure. 

I giudici amministrativi hanno respinto la domanda di sospensiva del giudizio di non ammissione presentata con ricorso contro il ministero dell’Istruzione, in cui si definiva illegittimo il comportamento dell’insegnante verso l’alunno, sorpreso appunto a copiare e bocciato a fine anno.

» leggi tutto su www.genova24.it