Economia

Federalberghi al Ttg Rimini a caccia di opportunità con interlocutori internazionali.

Federalberghi al Ttg Rimini a caccia di opportunità con interlocutori internazionali.

Federalberghi al Ttg

Partecipa anche una delegazione di Confcommercio La Spezia composta dal presidente di Federalberghi Valerio Beghè e associati appartenenti alla categoria alla tre giorni TTG Rimini, mentre altri imprenditori associati hanno scelto di usufruire del pullman gratuito messo a disposizione dall’Assessorato al Turismo del Comune della Spezia. La delegazione ha incontrato tra gli altri Andrea Boccardi presidente giovani albergatori Tigullio, Aldo Werdin, presidente Federalberghi Liguria, Alessandro Massimo Nucara direttore Federalberghi nazionale TTG Travel Experience, il salone del turismo di Rimini, dall´11 al 13 ottobre ha spento 60 candeline e festeggiato con importanti novità. La manifestazione firmata Italian Exhibition Group con la leadership di vendita internazionale per le destinazioni turistiche italiane ha esplorato due ulteriori segmenti di mercato: le destinazioni estere del Mediterraneo con TTG MED e il turismo di lusso con Luxury Event by TTG. Un’occasione unica per confrontarsi con interlocutori internazionali, in particolare USA, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Sud America e Canada.

Al centro della visita l’incontro del 12 ottobre alle 15.15 nella Main Arena- Hail Soul “2024 anno delle radici italiane: come prepararsi?” che sarà inaugurato dalle parole del presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia Carlo Sangalli con il fine di raccogliere consigli per trasformare l’evento TTG Rimini in un’opportunità. Un’opportunità di business dalle altissime potenzialità e tuttavia quasi inesplorata sarà individuata nel “Turismo delle Radici” che potrebbe portare all’Italia un ritorno di flussi oltre ogni aspettativa. In virtù di un passato segnato da grandi emigrazioni, il nostro Paese gode infatti di un potenziale captive market di gran lunga superiore a quello di molti competitor europei o mondiali. Saranno discussi i contenuti dei principali studi sin qui condotti e presentati in anteprima i risultati di alcuni approfondimenti condotti da Confcommercio insieme alle società di ricerca TRA Consulting ed SWG, inoltre il dibattito prevede la partecipazione dei rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero del Turismo e dell’ENIT. Alle porte del 2024, è imprescindibile tracciare il quadro dell’offerta e della potenziale domanda, in modo da essere pronti a cogliere ogni possibile vantaggio, catturando nuove fasce di viaggiatori e possibilmente fidelizzandoli.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com