Altre News

Qualità della vita, la provincia di Genova perde venti posizioni e crolla a metà classifica. È la peggiore per inflazione

Qualità della vita, la provincia di Genova perde venti posizioni e crolla a metà classifica. È la peggiore per inflazione

vista tetti genova spianata

Genova. La provincia di Genova è al 47esimo posto (su 107) nella classifica relativa alla qualità della vita nelle province italiane. Lo certifica il Sole 24 ore con l’annuale report, il 34esimo, che vede per la prima volta quella di Udine in testa alla classifica generale, seguita da Bologna e da Trento.

Il capoluogo ligure e la sua provincia perdono venti posizioni, diventano la peggiore, in termini di performance, delle aree metropolitane. Se è vero, infatti, che la maggioranza delle grandi aree urbane restano sostanzialmente immobili, quasi incapaci di reagire dopo le emergenze e gli shock economici negli ultimi, Bologna, Milano e Firenze restano comunque stabili nella parte alta della classica e Roma perde solo 4 gradini, mentre Genova è precipitata a metà classifica, da 27esima a 47esima.

» leggi tutto su www.genova24.it