Cronaca

Clochard 72enne morto di freddo a Genova, l’allarme della Caritas: “Posti letto insufficienti”

Clochard 72enne morto di freddo a Genova, l’allarme della Caritas: “Posti letto insufficienti”

clochard

Genova. Un 72enne senegalese, Diallo Seydou, è morto in strada a Genova nella notte tra il 4 e il 5 dicembre, molto probabilmente a causa del freddo. A darne notizia è la Caritas Diocesana di Genova.

Nei giorni scorsi una unità di strada, insieme ad alcuni volontari Caritas, dopo aver incontrato Diallo durante i giri notturni e aver verificato le sue condizioni di salute affaticate e vulnerabili, aveva segnalato l’emergenza allo sportello di accoglienza Caritas ospitato al centro Banchi. Condizioni di fragilità che lo avevano portato a trovare soccorso, ad aprile scorso, presso il Massoero e, tra maggio e agosto, presso altre strutture gestite da Fondazione Auxilium, da cui era uscito dopo il periodo di 30 giorni previsto per l’accoglienza presso gli enti aderenti al Patto di sussidiarietà con il Comune di Genova per le persone senza dimora ed estreme povertà.

» leggi tutto su www.genova24.it