Economia

Da Genova il primo discorso del governatore di Bankitalia: “Si avvicina il taglio dei tassi d’interesse”

Da Genova il primo discorso del governatore di Bankitalia: “Si avvicina il taglio dei tassi d’interesse”

fabio panetta

Genova capitale della finanza italiana in questi giorni per il 30esimo congresso annuale degli operatori dei mercati finanziari ai Magazzini del Cotone organizzato da Assiom Forex col supporto di Bper Banca e Arca Fondi. Riflettori puntati sull’intervento del governatore della Banca d’Italia Fabio Panetta che proprio nel capoluogo ligure – che ha fatto la storia della finanza col Banco di San Giorgio, come lui stesso ha ricordato – ha tenuto il suo primo discorso ufficiale in pubblico dal suo insediamento.

Dopo molto tempo si parla di “inversione della politica monetaria”, fin qui improntata al rialzo dei tassi per contenere l’inflazione. “L’esame delle condizioni macroeconomiche indica che la disinflazione è in una fase avanzata e che il cammino verso l’obiettivo del 2% prosegue con speditezza. Si sta rapidamente avvicinando il momento di un’inversione di rotta nell’orientamento della politica monetaria“, ha detto Panetta, richiamando però alla prudenza: “Affinché l’inflazione sia debellata e l’economia possa riprendere un sentiero di crescita e stabilità, è cruciale che le prossime decisioni siano coerenti con il quadro macroeconomico che abbiamo di fronte. “Nell’attuale contesto di incertezza ogni congettura sul momento in cui avviare l’allentamento monetario è un esercizio sterile, oltre che irrispettoso della collegialità del Consiglio della Bce. Ciò che invece dobbiamo ora discutere è quali siano le condizioni necessarie per avviare un allentamento monetario evitando rischi per la stabilità dei prezzi e inutili danni all’economia reale”.

» leggi tutto su www.genova24.it