Politica

Sociale, provvedimento da 1.3 milioni per i minori in comunità e i neo maggiorenni in affido

Sociale, provvedimento da 1.3 milioni per i minori in comunità e i neo maggiorenni in affido

minori stranieri non accompagnati

Genova. Quasi 1milione e 400mila euro per sostenere da un lato piccoli Comuni, dall’altro i Comuni capofila di Genova e La Spezia di fronte alle spese sostenute per minorenni che vivono in comunità e neomaggiorenni in comunità o in affido, con due provvedimenti distinti varati da Regione Liguria.

Il primo, del valore di 1milione di euro, destina contributi ai Comuni fino a 10mila abitanti per le spese sostenute dai comuni stessi nel 2023 riguardo i minorenni collocati in strutture residenziali socioeducative. Di questi 300mila euro andranno ai comuni con meno di 1000 abitanti (contributo massimo 80 euro per ogni giornata di presenza in struttura) e 350 mila rispettivamente per i Comuni tra i 1000 e i 3000 abitanti (contributo massimo 60 euro per ogni giornata di presenza in struttura) e per quelli tra i 3000 e i 10mila abitanti (contributo massimo 40 euro per ogni giornata di presenza in struttura).

» leggi tutto su www.genova24.it