Sestri Levante al Picco, lo Spezia potrebbe tendere la mano

Sestri Levante al Picco, lo Spezia potrebbe tendere la mano

Stadio Picco ai lavori

Il Sestri Levante potrebbe concludere il proprio campionato di serie C giocando alcune partite casalinghe allo stadio Picco. E’ una delle ipotesi sul tavolo per alleviare parzialmente l’esilio dei rossoblù, che sono tornati ad assaggiare il professionismo dopo 74 anni ma che hanno dovuto fare i conti con uno stadio, il Sivori del quartiere Pila sul Gromolo, non a norma per il campionato. Così la formazione del tecnico levantese Enrico Barilari ha dovuto affrontare questa prima fase di campionato lontana da casa, al Silvio Piola di Vercelli per la precisione, con la parentesi del derby con la Virtus Entella dello scorso gennaio ospitato eccezionalmente a Marassi.

Poche settimane prima erano iniziati i contatti tra il Sestri Levante e lo Spezia Calcio per valutare l’ipotesi di avere il Picco a disposizione per qualche settimana in caso il cantiere del Sivori non dovesse risolversi prima del termine della stagione in corso. Soluzione gradita alla Regione Liguria, che vedrebbe di buon occhio il ritorno in regione di quella che è la quinta società professionistica del territorio, e che finanzia l’intervento al Sivori per 2.232.156 euro attraverso il fondo strategico regionale da cui proviene anche una parte dei fondi per l’ammodernamento del Picco.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com