Sport

Champions League: la Pro Recco sbanca Belgrado ai rigori

Champions League: la Pro Recco sbanca Belgrado ai rigori

Pro Recco Vs Ortigia Siracusa

Belgrado. È ancora dolce la notte di Belgrado per la Pro Recco: nella capitale serba, teatro degli ultimi tre trionfi consecutivi in Champions League, i campioni d’Europa privi di capitan Ivovic superano il Novi Beograd ai rigori per 14-15 (10-10 il risultato nei tempi regolamentari). Lo fanno al termine di una partita dai due volti: Pro Recco perfetta nella prima metà di gara e sul +6 a inizio del terzo tempo, poi l’appannamento e la rimonta completata da Skoumpakis a 110 secondi dalla sirena. Una rimonta su cui pesano i tre rigori sbagliati durante la gara dai biancocelesti, poi perfetti nei cinque prescelti da Sukno.

Nella sequenza dal virtuale dischetto dei cinque metri è decisiva la para di Del Lungo su Vucinic, mentre nella Pro Recco segnano tutti i tiratori con Di Fulvio a siglare il penalty che chiude la contesa.

» leggi tutto su www.genova24.it