Politica

Felettino, Natale: “Lavori posticipati a maggio a otto anni dalla prima pietra”

Felettino, Natale: “Lavori posticipati a maggio a otto anni dalla prima pietra”

Nuovo ospedale del Felettino, lavori in corso

“Riparte il conto alla rovescia per l’inizio del lavori del nuovo ospedale Felettino della Spezia. Oggi in aula abbiamo appreso dalla giunta che l’ennesima prima pietra sarà a maggio. Ebbene, mi sento di poter dire già adesso che anche quella scadenza subirà una delle tante ‘progressive variazioni’ dei tempi di cui parlava l’assessore Gratarola oggi in consiglio regionale”. Lo ha detto Davide Natale, consigliere regionale del Partito democratico, che oggi ha presentato un’interrogazione per conoscere il cronoprogramma aggiornato sull’inizio dei lavori.

“Inauguriamo il momento storico delle ‘stime prudenziali’ – ragiona Natale -. Una svolta che arriva dopo otto anni di previsioni smentite che ricaviamo solo ed esclusivamente dalle parole di Giovanni Toti, sia da assessore alla sanità che da presidente. Da quel lontano 2016 in cui evidentemente la prudenza non era la priorità, quando dichiarò che l’ospedale sarebbe stato attivo dal 2020 con l’appalto creato dalla giunta precedente, fino a oggi, quando sono arrivati a prevedere il nosocomio funzionante dal 2028. Solo a novembre scorso Toti diceva che i lavori sarebbero iniziati entro cento giorni e quei cento giorni sono scaduti. Apprendiamo che i lavori inizieranno a maggio. Ci riserviamo di verificare anche questa volta. Con prudente scetticismo”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com