Recco: torna il “Recchelino d’oro”, il premio che celebra cittadini o associazioni meritevoli

Recco: torna il “Recchelino d’oro”, il premio che celebra cittadini o associazioni meritevoli

Generico aprile 2024

Dallo staff del Sindaco di Recco

I cittadini meritevoli vanno premiati, che si siano distinti nel lavoro, nella cultura o nello sport. Su proposta del consigliere GIanluca Buccilli, e con l’approvazione del consiglio comunale, dopo qualche anno di assenza è tornato l’appuntamento con il “Recchelino d’oro”, il riconoscimento istituito per rendere omaggio a quei cittadini che hanno “svolto un’attività ultradecennale significativa nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale, filantropico, per atti di coraggio, per particolari manifestazioni di attaccamento verso la Città, contribuendo in modo significativo alla sua crescita sociale e civile, aumentandone il prestigio con disinteressata dedizione” o che hanno “compiuto anche un singolo evento di carattere straordinario con riflessi positivi sulla città”, si legge nel regolamento. Fino all’8 aprile, enti e singoli cittadini potranno presentare le candidature per persone fisiche o associazioni che si sono distinte in vari campi, dalla scienza allo sport, dimostrando un attaccamento alla città con iniziative di vario genere.

» leggi tutto su www.levantenews.it