Economia

Prende il via Bitesp, trenta tour operator da Europa e America incontrano l’offerta turistica locale

Prende il via Bitesp, trenta tour operator da Europa e America incontrano l’offerta turistica locale

Bitesp al terminal crociere

Sono iniziati puntualmente alle 9.30 di questa mattina gli incontri tra gli operatori turistici spezzini e della Lunigiana e i buyer provenienti da una ventina di Paesi per toccare con mano e acquistare l’offerta turistica locale nell’ambito di Bitesp, la nuova Borsa del turismo esperienziale lanciata dal Comune della Spezia. L’evento, che durerà due giorni, ha preso il via al Terminal crociere di Largo Fiorillo ed è il terzo marchio di tipo fieristico che viene lanciato nel giro di una dozzina d’anni dalle sponde del Golfo, dopo Tle – Tavelling likes experience del 2011 e La Spezia Active Leisure del 2019. Senza dimenticare le prime pionieristiche esperienze degli anni Novanta promosse da Lorenzini Viaggi. La speranza, oltre che l’obiettivo dichiarato dall’assessore al Turismo Maria Grazia Frijia e dal sindaco Pierluigi Peracchini, è che l’evento diventi un appuntamento fisso, come avviene da sette anni per il Bitesp di Venezia, organizzato dalla stessa società cui si è rivolta l’amministrazione comunale spezzina, ovvero la International Group di Padova.

A giovarne sarebbe soprattutto il territorio. In questa edizione, infatti, si sono accreditati 30 buyer provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Svezia, Svizzera, Ungheria e Nord e Sud America per un totale di 850 appuntamenti con i seller locali, moltissime occasioni di vendita di pacchetti da inserire nei cataloghi turistici di tutta Europa e non solo. E’ infatti attraverso gli incontri b2b (business to business) e agli educational dei tour operator, previsti per domani, che crescono davvero i numeri del turismo. E questa, così come la ricerca di esperienze, e non solo di destinazioni, da parte dei viaggiatori non è certo una novità.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com