Altre News

“Liguria in bottega”, Confesercenti e Confcommercio rilanciano il modello Civ

“Liguria in bottega”, Confesercenti e Confcommercio rilanciano il modello Civ

Generico maggio 2024

Genova. Lunedì 13 maggio, presso la Camera di Commercio di Genova, Confesercenti e Confcommercio Liguria con il sostegno dell’assessorato regionale allo sviluppo economico hanno presentato “Liguria in bottega”, convegno dedicato alla peculiare esperienza dei Centri integrati di via e alla necessità di continuare a sostenerne il modello, in particolare, nelle aree a maggior rischio di tenuta della rete distributiva, penalizzata negli ultimi anni dalla diffusione di strutture di media e grande distribuzione e dal commercio on line. Questo evento è solo una delle cinque azioni previste dal bando che deriva dagli oneri di urbanizzazione aggiuntivi che devono versare gli insediamenti di grande distribuzione organizzata sopra i mille mq fortemente voluti dalle associazioni di categoria a tutela del commercio di prossimità

«Il commercio di prossimità, oltre a ravvivare e migliorare la vivibilità dei nostri centri urbani, è un presidio sociale irrinunciabile per la nostra comunità, specie per i piccoli centri e per le persone più fragili – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico e al Commercio Alessio Piana – Per questo abbiamo attivato un provvedimento da 1,4 milioni di euro per sostenere quelle aree particolarmente penalizzate dalla diffusione di strutture della media e grande distribuzione, promuovendo la competitività del piccolo commercio, storicamente presente in tali aree, con progetti realizzati dalle associazioni di categoria. Una parte di queste risorse, circa 400 mila euro, è destinata al sostegno e alla valorizzazione dei Civ, forma aggregativa tra commercianti che rappresenta un fondamentale strumento per il rilancio del commercio di prossimità».

» leggi tutto su www.genova24.it