Politica

Piana in consiglio: “Vicinanza al presidente, avanti senza fermarci”. E la poltrona di Toti resta vuota

Piana in consiglio: “Vicinanza al presidente, avanti senza fermarci”. E la poltrona di Toti resta vuota

Generico maggio 2024

Genova. “Secondo quando stabilito dal comma secondo dell’articolo 41 dello Statuto della Regione, ho assunto ad interim le funzioni di presidente della giunta regionale. Con senso di grande responsabilità per le funzioni attribuitemi dalla Carta statutaria, promulgata nel mese di maggio dell’anno 2005, e nella consapevolezza di essere chiamato a svolgere un compito importante e cruciale, nell’interesse dell’intera comunità regionale, mi preme esprimere innanzitutto un pensiero di vicinanza al presidente, auspicando che, rispetto alle note vicende che lo riguardano, venga fatta chiarezza nel più breve tempo possibile”.

È iniziato così l’intervento in aula di Alessandro Piana, presidente ad interim della Regione da quando, esattamente una settimana fa, sono scattati gli arresti domiciliari per Giovanni Toti, accusato di corruzione, voto di scambio e falso. Nonostante sia lui adesso a guidare la giunta, è rimasto seduto al proprio posto e quella del governatore, al centro del semicerchio, è rimasta emblematicamente vuota.

» leggi tutto su www.genova24.it