Cantiere a casa della Salute. Cgil: “Crea disagio e nessuno informato”. Asl: “Attività conclusive Pnrr, di cui anche sindacati erano a conoscenza”

Cantiere a casa della Salute. Cgil: “Crea disagio e nessuno informato”. Asl: “Attività conclusive Pnrr, di cui anche sindacati erano  a conoscenza”

Cantiere casa della salute

“Disagi per utenti e lavoratori per il cantiere nella Casa della salute a Bragarina”. Ad affermarlo è la Cgil spezzina in una nota della segretaria di Fp Cgil Marzia Ilari che spiega: “Scopriamo grazie ad una segnalazione arrivata al nostro sportello telematico Sos sanità che nella Casa della Salute di Bragarina e’ stato attivato un cantiere nel corridoio interno che unisce la palazzina A alla palazzina B senza darne notizia ai sindacati e senza avvisare gli utenti, tanto che i lavoratori hanno dovuto segnalarlo con cartelli di fortuna é un corridoio molto frequentato da utenti e lavoratori, il cantiere sta creando disagi e pericoli. Chiediamo ad Asl di aprirlo solo al pomeriggio, per diminuire il disagio verso gli utenti, e che sia segnalato e delimitato secondo le normative vigenti”.
La risposta dell’Asl 5 non si è fatta attendere. In una nota si legge: “Il cantiere segnalato dalla Fp Cgil riguarda le attività conclusive dei lavori del Pnrr ampiamente conosciute sia dai sindacati, sia dal personale Asl 5 in servizio a Bragarina e regolarmente inserite nel cronoprogramma. Tali attività, consistenti nello specifico nel montaggio di una porta di connessione tra la palazzina A e la palazzina B, sono iniziate questa mattina e si concluderanno entro domani”.

L’articolo Pd Vezzano: “Noi motore coalizione, Bertoni esperto e capace. Nella lista della destra c’è chi rinnega propria storia” proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com